reclamo telefonia

Reclamo Sky: richiedi il tuo indennizzo!

Sei alla ricerca di un modulo di reclamo Sky che ti permetta di far sentire la tua voce e di  risolvere finalmente il tuo problema?

Bene, hai trovato più di quanto potessi sperare perché questo è un blog di Unione dei Consumatori specializzato nel settore della telefonia e Pay-Tv.

Qui troverai, non solo il modulo di reclamo Sky che stai cercando, ma anche chi ascolterà i tuoi bisogni e darà una risposta alle tue domande.  

Il blog, infatti, è gestito da esperti del settore che ti seguiranno passo passo per:

  • compilare correttamente il tuo modulo di reclamo Sky;
  • risolvere velocemente il problema che ti assilla;
  • ottenere l’indennizzo economico che realmente ti spetta.

 

 

I problemi quotidiani degli utenti Sky

Molti, sono gli utenti che si trovano a subire situazioni di disagio con Sky e che lamentano la risoluzione del loro problema.

Purtroppo, nonostante le loro giuste lamentele, la maggior parte di loro non riceve nemmeno risposta e ci richiede assistenza.

Da questo drammatico quadro, raccogliamo l’elenco dei problemi più frequenti che ci vengono segnalati e che – grazie all’apertura di un reclamo Sky – diventano indennizzabili.

Tra questi — ne siamo certi — troverai anche il tuo caso:

  • problemi al decoder o telecomando;
  • malfunzionamenti nella ricezione;
  • modifica delle condizioni contrattuali senza preavviso;
  • fatturazioni doppie o maggiorate;
  • applicazione di penali non dovute a seguito di recesso;
  • mancata risposta ai reclami;
  • sospensione del servizio;
  • mancata o ritardata attivazione del contratto;
  • mancato o ritardato trasloco;
  • attivazione di servizi a pagamento non richiesti;
  • cambio unilaterale delle condizioni contrattuali;
  • penali per recesso, non dovute.

Se ti sei riconosciuto in uno dei casi sopra elencati, invia subito il tuo reclamo Sky:

  • avvierai la risoluzione del tuo problema;
  • otterrai il giusto indennizzo economico che ti spetta per legge, per il disagio che hai dovuto sopportare.

A seguire, ti spiegheremo l’importanza di una prima segnalazione ufficiale al Gestore e perché, inviare correttamente un reclamo Sky in forma scritta può fare la differenza.

  

Reclamo Sky: perché è importante inviarlo

Compilare e inviare correttamente il tuo reclamo Sky è molto importante per tre ragioni:

  1.  mette a conoscenza il Gestore del problema, obbligandolo ad agire;
  2. costituisce prova certa dell’avvenuta lamentela;
  3. ti consente di avviare una richiesta di indennizzo.

Quindi, reclamare è un passo indispensabile per risolvere il problema e, in caso negativo, avviare il percorso di conciliazione.

È possibile fare la propria segnalazione attraverso:

  • una delle modalità indicate dall’Operatore;
  • l’invio di un modulo di reclamo scritto.

La soluzione che ti consigliamo vivamente è quella di inviare il tuo reclamo Sky in forma scritta, perché – come ti spiegheremo meglio successivamente – risulta essere di gran lunga più efficace delle limitanti soluzioni proposte dal Gestore.

 

SCARICA ADESSO IL TUO RECLAMO SKY

 

Continuando a leggere, invece, scoprirai nel dettaglio come compilare velocemente e senza errori un perfetto reclamo scritto e le procedure di invio.

 

Reclamo Sky: la nostra procedura guidata

La nostra esperienza nell’assistere gli utenti in difficoltà, ci ha spinti a creare un modulo prestampato che segue una procedura guidata, pensata per ogni caso specifico. Quindi, non dovrai far altro che scaricare quello adatto al tuo problema.

Troverai tutti i moduli in fondo alla pagina. Scegli quello adatto al tuo caso e compila il tuo reclamo Sky con il vantaggio di:

  1. non commettere alcun errore;
  2. inserire tutte le informazioni necessarie;
  3. completare la procedura in pochi minuti.

A questo punto procedi con la lettura del successivo paragrafo ed invia in tutta sicurezza il tuo reclamo Sky.

 

Reclamo Sky: le modalità previste dall’operatore

Per effettuare una prima segnalazione, Sky ti da la possibilità di farla anche:

  • contattando l’assistenza clienti, ricordandoti di prendere nota del codice operatore;
  • una mail a mezzo PEC;
  • una raccomandata A/R da inviare a Sky Italia S.p.a. Servizio Clienti;
  • con un ticket nell’area utenti sul sito ufficiale;
  • a mezzo fax;
  • sui canali social ufficiali, facendo uno screenshot della conversazione.

Una volta effettuata, non ti resta che attendere la risposta dell’ufficio reclami Sky, che dovrà necessariamente risponderti – positivamente o negativamente, ma sempre in forma esauriente – entro 45 giorni dalla presentazione del tuo reclamo Sky.

 

Perché scegliere la forma scritta nei reclami Sky

Abbiamo appena visto sopra come è possibile effettuare una prima segnalazione al Gestore.

Però, come abbiamo accennato in precedenza e perché la tua richiesta sia il più possibile efficace, noi ti consigliamo di procedere inviando un reclamo Sky [detto anche lettera di reclamo Sky] in forma scritta.

Questo perché, rispetto alle procedure standard offerte dal Gestore, un reclamo scritto è sicuramente più vantaggioso in quanto:

  1. ti consente di illustrare la problematica nella sua interezza, senza limitazioni;
  2. ricomprende tutte le segnalazioni fatte fino a quel momento, in modo più completo;
  3. costituisce prova incontestabile della comunicazione al Gestore, quindi lo obbliga a prendere in carico la tua richiesta.

Quindi, la scelta del reclamo in forma scritta può essere determinante per ottenere l’indennizzo economico che ti spetta!

A questo punto, se ritieni di procedere adesso, scarica il modulo di reclamo più adatto al tuo caso e segui la procedura guidata.

 

SCARICA ADESSO IL TUO RECLAMO SKY

 

Altrimenti, continua pure a leggere per sapere che cosa possiamo fare ancora per te.

 

Reclamo Sky: perché affidarti a noi

Sono in tanti quelli che ci scelgono per inoltrare il loro reclamo Sky.

Perché sanno che noi:

  • sappiamo come districarci tra le insidie burocratiche;
  • vantiamo un altissimo numero di controversie chiuse con successo in sede stragiudiziale (conciliazione);
  • forniamo assistenza agli utenti senza costi vivi a loro carico.

Possiamo dimostrare quanto detto in qualunque momento poiché i numeri sono dalla nostra parte e lo sanno bene anche i Gestori, che hanno imparato a conoscerci.

Difatti, nel prendere le difese degli utenti in difficoltà:

  • mettiamo in campo i nostri consulenti esperti in materia;
  • avviamo procedimenti d’urgenza presso l’AGCOM e i Co.Re.Com di pertinenza;
  • riusciamo a ottenere indennizzi economici maggiori di quelli automatici, promessi dagli Operatori.

 

Scarica il tuo reclamo Sky

Qui sotto trovi tutti i moduli per reclami Sky: segui tutti i passaggi illustrati ed invierai correttamente il tuo modulo di reclamo.

 

Fase uno: compilazione

  • Scarica il modulo / lettera reclamo Sky adatto al tuo caso;
  • Compilalo in ogni suo campo e firmalo

Fase due: Invio

Invialo al Gestore [servizioufficio reclami Sky], scegliendo una delle seguenti modalità:

  • Sky Pec (se non la possiedi, vai alla pagina servizio fax e pec gratuito e ci penseremo noi per te);
  • Sky Fax;
  • Raccomandata Sky – A/R.

Fase tre: Contatti

  • Inoltraci copia del modulo inviato – con ricevuta di invio – su indennizzotelefonico@unionedeiconsumatori.it;
  • Comunicaci ogni informazione utile che ci aiuti a comprendere meglio il problema.

 


 

Moduli per reclami Sky


*Non potrà essere fornita assistenza alla compilazione del modulo di reclamo Sky a chi è già seguito da uno Studio Legale, poiché questo servizio è rivolto esclusivamente ai Consumatori e agli associati.

[Voti: 420    Media Voto: 4.8/5]
Condividi con
Close