Malfunzionamento Adsl

Malfunzionamento Adsl: ecco cosa fare

Pubblicato da Indennizzo Telefonico il

Ti è capitato di fare i conti con il malfunzionamento Adsl da rete fissa?

Sottoscritto il nostro contratto di servizi telefonici, tra cui internet, il Gestore telefonico si impegna a garantire al cliente una velocità di connessione secondo gli standard qualitativi da lui offerti.

Vediamo meglio cosa fare.

Malfunzionamento Adsl: come procedere

Come verificare che la tua connessione ADSL sia effettivamente lenta?

Tramite lo speed test. L’Italia è l’unico Paese europeo in cui esiste un test di verifica con valore probatorio che consente all’utente sia di recedere dal contratto senza costi aggiuntivi che di ottenere un indennizzo per malfunzionamento.

L’Autorità precisa che il test ufficiale è quello disponibile sul sito misurainternet. Dovrai scaricare il software gratuito Ne.Me.Sys. (Network Measurement System) che effettuerà, nell’arco di una giornata una misurazione ogni 15 minuti. Una volta concluse le misurazioni rilascerà un certificato ufficiale da stampare.

Ecco cosa fare:

  • Assicuratevi che  il pc che farà la misurazione sia connesso al Modem/Router ADSL tramite cavo e non con connessione wireless (Wi-Fi).
  • Qualora il Modem/Router ADSL fosse attrezzato con un sistema wireless, bisognerà disattivarlo.
  • Qualora fossero presenti altri PC (salvo quello che fa le misure) connessi via cavo, si deve provvedere a disconnettere il cavo di rete dal questi altri PC.
  • Alcuni utenti utilizzano il Modem/Router ADSL per servizi diversi dal semplice accesso ad Internet; segnatamente per la televisione (IPTV) e per un servizio telefonico via Internet (VoIP). Bisogna accertarsi se questi servizi sono presenti e comportarsi come segue:
    • Il servizio IPTV viene realizzato tramite un apposito decoder. È necessario disconnettere il cavo di rete corrispondente dal decoder.
    • Disattivare il VoIP, ovvero la linea telefonica, disconnettendo il cavo di rete corrispondente dal decoder.

Al termine delle misurazioni l’utente potrà scaricare un certificato in formato pdf con i risultati ottenuti dall’area privata del sito che offre Ne.Me.Sys.

Se il certificato dimostrerà una velocità più bassa rispetto alle specifiche contrattuali, come detto sopra, potremo recedere senza costi e chiedere un indennizzo che partirà dalla data del primo reclamo.

Malfunzionamento Adsl: rivolgiti a noi

Rivolgiti anche tu a Unione dei Consumatori per far valere i tuoi diritti. Invia il tuo reclamo accedendo alla sezione della modulistica e affidati al nostro supporto per ottenere ciò che ti spetta per legge.

Per ulteriori informazioni, invia un messaggio attraverso il form dedicato o sulla chat di Indennizzo Telefonico.

[Voti: 35    Media Voto: 5/5]
Condividi con

2 commenti

self-inspiration.com · 3 Luglio 2016 alle 3:29

Wow that was odd. I just wrote an incredibly long comment but after
I clicked submit my comment didn’t appear.
Grrrr… well I’m not writing all that over again. Anyways,
just wanted to say wonderful blog!

    Pietro Scire · 3 Luglio 2016 alle 14:34

    thanks 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close