roaming

Roaming in Europa: forse verrà abolito

Pubblicato da Indennizzo Telefonico il

Da oggi non c’è più il roaming in tantissimi Paesi europei.

Quindi, i viaggiatori utilizzeranno lo stesso piano tariffario per sms, voce e internet, sottoscritto nel proprio Paese senza ulteriori costi. Inoltre, fra sei mesi sarà abolito anche il geoblocking, cioè l’impedimento di guardare o ascoltare contenuti in streaming come su Netflix o Spotify.

Questi i Paesi comunitari che hanno recepito la direttiva europea:

  • Austria,
  • Belgio,
  • Bulgaria,
  • Cipro,
  • Croazia,
  • Danimarca,
  • Estonia,
  • Finlandia,
  • Francia,
  • Germania,
  • Grecia,
  • Irlanda,
  • Lettonia,
  • Lituania,
  • Lussemburgo,
  • Malta,
  • Paesi Bassi,
  • Polonia,
  • Portogallo,
  • Repubblica Ceca,
  • Romania,
  • Slovacchia,
  • Slovenia,
  • Spagna,
  • Svezia
  • Ungheria.

In più, grazie ad accordi, anche Islanda, Liechtenstein e Norvegia.

Per quanto riguarda il Regno Unito, il roaming sarà abolito anche lì ma solo fino all’entrata in Vigore della Brexit, salvo eventuali accordi diversi.

Ci sono, comunque, anche dei limiti che non riguardano sms e traffico voce quanto piuttosto internet. Infatti, per chi esaurisce il traffico dati si parla di Euro 7,70 per ogni Gb in più, iva esclusa. Inoltre, il roaming gratuito si applica solo sul traffico della propria offerta, quindi state attenti a non sforare.

Il roaming a tariffa nazionale, come già premesso è valido solo per i viaggiatori e quindi non per chi si trasferisce al di fuori del proprio Paese o passa più tempo all’estero che nel proprio Stato.

Roaming in Europa: rivolgiti a noi

Rivolgiti anche tu a Unione dei Consumatori per far valere i tuoi diritti e saperne di più sul roaming. Invia il tuo reclamo accedendo alla sezione della modulistica e affidati al nostro supporto per ottenere ciò che ti spetta per legge.

Per ulteriori informazioni, invia un messaggio attraverso il form dedicato o sulla chat di Indennizzo Telefonico.

[Voti: 5    Media Voto: 5/5]
Condividi con
Categorie: Altre categorie

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close