Servizio PEC per reclamo

Facciamo una breve premessa, per fare un reclamo al Gestore telefonico basterebbe fare una chiamata al call center e segnarsi la data ed il n. dell’operatore che ci risponde (ho scritto un articolo sulle modalità per effettuare il reclamo).

Ma, a volte, le chiamate non bastano e per avere certezza del nostro reclamo siamo costretti a ricorrere alla modalità “scritta”.

Servizio PEC!

Servizio PEC!

Vi chiarisco subito che ho volutamente omesso di parlare della classica e-mail, perchè non la ritengo una modalità valida di reclamo, a volte funziona e spesso no, ma soprattutto, non ci tutela nel dare prova che abbiamo fatto il reclamo! Quindi assolutamente sconsigliata…

Esistono quindi 3 soluzioni: la posta raccomandata A/R; il FAX; la Posta Elettronica Certificata (P.E.C.).

Ovviamente tutti noi conosciamo la garanzia che ci dà la racc. A/R, ma ne conosciamo pure i costi! Quindi, direi, che questo strumento non è tra i miei preferiti. Il FAX è uno strumento piuttosto in voga ancora oggi, ed infatti, sebbene un pò datato, ancora oggi è largamente utilizzato. Infine, lo strumento del nuovo millennio è certamente la P.E.C. che ha lo stesso valore della raccomandata A/R ma che ha l’unico difetto di essere utilizzato solo dai professionisti.

Se dovessi fare una mia classifica personale (costi/benefici), sarebbe questa:

  1. P.E.C.;
  2. FAX;
  3. Raccomandata A/R.

Ciò detto, ecco la notizia che aspettavate di leggere: per tutti coloro che vorranno fare dei reclami ma che non hanno la possibilità di inviare FAX e P.E.C., ho deciso di mettervi a disposizione  questo servizio, previo iscrizione con contributo volontario a Unione Dei Consumatori, mettendovi a disposizione per un anno consulenze legali su tutto il diritto civile.

Se volete utilizzarlo, ecco come dovete procedere:

  1. Scaricate uno dei modelli di reclamo che vi ho messo a disposizione sul sito nell’area dedicata alla modulistica;
  2. Compilate interamente il modello di reclamo (se avete bisogno di supporto io sono qui per questo);
  3. Apponete luogo, data e firma al modello di reclamo;
  4. Allegategli la copia della carta d’identità ed ogni altro documento ritenuto utile ai fini del reclamo;
  5. Scansionate tutti i documenti;
  6. Contattatemi attraverso attraverso la mail segnalazioni@indennizzotelefonico.it con allegato il reclamo, per la trasmissione FAX o P.E.C.

Provvederò io stesso a fare la trasmissione del reclamo ed a mandarvi conferma al recapito che mi avete fornito.

Spero di avervi reso gradito servizio e vi invito a lasciare un commento sul libro degli ospiti  di indennizzotelefonico.it 🙂

 

[Voti: 132    Media Voto: 4.7/5]
Condividi con
Close