telecom trasloco

Telecom trasloco e disagi: come comportarsi

Telecom trasloco: interessa esclusivamente la telefonia fissa e puoi richiederlo quando cambi casa o ti trasferisci in un’altra ubicazione.

Solitamente, è preferito il trasloco Telecom all’attivazione della nuova linea, perché questo servizio ti permette di mantenere la tua numerazione.

Spesso però i tempi di attesa superano quelli promessi dal Gestore per il passaggio. Pertanto in questo articolo di parlo dei casi in cui puoi richiedere un Telecom trasloco, di come inviare un reclamo scritto e risolvere il tuo problema in breve tempo.

 

 

Quando si può richiedere un trasloco Telecom?

Il Telecom trasloco è effettuabile solo nel caso in cui il trasferimento di domicilio avvenga all’interno dello stesso distretto telefonico, in una abitazione che non è la stessa della precedente.

Con il trasloco, il tuo numero telefonico viene mantenuto invariato, nonostante l’abitazione sia diversa dalla precedente. I vantaggi per te sono molteplici, soprattutto se utilizzi il recapito per fini lavorativi.

 

Come funziona la procedura di richiesta per Telecom trasloco

Per poter richiedere il Telecom trasloco è necessario rivolgersi al proprio Gestore.

Dal portale online la procedura appare piuttosto semplice. In teoria, basta entrare nell’area privata (previa registrazione) e formulare la richiesta in totale autonomia.

Se preferisci, puoi parlare con un operatore per effettuare la tua richiesta a voce, ma attraverso Internet dovrebbe comunque essere più semplice.

 

Quando i tempi si dilatano

Se hai già inoltrato la richiesta, dovresti attendere circa una decina di giorni per vedere completato il tuo Telecom trasloco.

Tuttavia, può accadere che i tempi si dilatino ulteriormente, facendo correre il rischio all’utente di non poter telefonare dalla nuova abitazione.

Bisogna precisare che la linea rimane comunque attiva nella precedente residenza fino al momento in cui non si verifica l’effettivo passaggio alla nuova sede.

I tempi possono allungarsi anche a causa di lavori che si rendono necessari nel nuovo edificio oppure sulla linea stessa che viene tracciata per portare il servizio presso la nuova sede abitativa.

 

Affidati a noi per far valere i tuoi diritti

Hai avuto problemi con il Telecom trasloco? I tempi si sono dilatati a dismisura e non hai possibilità di effettuare o ricevere chiamate?

In prima battuta la cosa importante da fare è il reclamo al Gestore. Di seguito ti fornisco il modello prestampato da scaricare e inviare alla Telecom.

Ti ricordo, però, che avere una squadra di supporto come quella di Unione dei Consumatori, composta da avvocati e consulenti esperti, fa la differenza per ristabilire la situazione nel più breve tempo possibile.

Se vuoi affidarti a noi, segui questi semplici passaggi:

I nostri esperti hanno l’esperienza per supportarti nella gestione della pratica Telecom trasloco e nella risoluzione del problema, oltre che nella richiesta di indennizzo a titolo di risarcimento del disagio.

Per ulteriori informazioni, contattami attraverso il form di contatto, invia un messaggio attraverso la chat oppure chiama al numero 324 585 3965.

[Voti: 15    Media Voto: 5/5]

Lascia un commento