telecom trasloco

Telecom trasloco, problemi e disagi: come comportarsi

Telecom trasloco: interessa esclusivamente la telefonia fissa e puoi richiederlo quando cambi casa o ti trasferisci in un’altra ubicazione.

Solitamente, è preferito il trasloco Telecom Tim all’attivazione della nuova linea, perché questo servizio ti permette di mantenere la tua numerazione.

Spesso però i tempi di attesa superano quelli promessi dal Gestore per il passaggio e i problemi a cui si va incontro sono molti.

Se stai subendo un disservizio o dei ritardi, sei nel posto giusto!

Indennizzo Telefonico è un blog di Unione dei Consumatori, specializzato nella risoluzione dei problemi telefonici.

Contattaci per una valutazione del tuo caso e ti indicheremo come:

  • risolvere i problemi trasloco linea Telecom Tim in tempi rapidi
  • farti ottenere un risarcimento economico per i disagi subiti

 

📝 CONTATTACI SUBITO!

 

In questo articolo scoprirai come richiedere un trasloco linea Tim Telecom e di come inviare un reclamo scritto e risolvere il tuo problema in breve tempo.

 

 

Come e quando si può richiedere un trasloco Telecom?

Il Telecom trasloco è effettuabile solo nel caso in cui il trasferimento di domicilio avvenga all’interno dello stesso distretto telefonico, in una abitazione che non è la stessa della precedente.

Con il trasloco, il tuo numero telefonico viene mantenuto invariato, nonostante l’abitazione sia diversa dalla precedente. I vantaggi per te sono molteplici, soprattutto se utilizzi il recapito per fini lavorativi.

Per poter richiedere il Telecom trasloco è necessario rivolgersi al proprio Gestore.

Dal portale online la procedura appare piuttosto semplice. In teoria, basta entrare nell’area privata (previa registrazione) e formulare la richiesta in totale autonomia.

Se preferisci, puoi parlare con un operatore per effettuare la tua richiesta a voce, ma attraverso Internet dovrebbe comunque essere più semplice.

 

Quando i tempi si dilatano

Se hai già inoltrato la richiesta, dovresti attendere circa una 10 giorni per vedere completato il tuo Telecom trasloco.

Tuttavia, può accadere che i tempi si dilatino ulteriormente, facendo correre il rischio all’utente di non poter telefonare dalla nuova abitazione.

Bisogna precisare che la linea rimane comunque attiva nella precedente residenza fino al momento in cui non si verifica l’effettivo passaggio alla nuova sede.

I tempi possono allungarsi anche a causa di lavori che si rendono necessari nel nuovo edificio oppure sulla linea stessa che viene tracciata per portare il servizio presso la nuova sede abitativa.

 

Cosa fare in caso di problemi trasloco linea Telecom

In caso di problemi trasloco Telecom, la prima cosa da fare è quella di inviare un reclamo in forma scritta, in modo tale da costringere il Gestore a prendere in carico il tuo problema e non perdere il diritto all’indennizzo che ti spetta per il disagio subito.

Puoi mandare il tuo reclamo a Tim Telecom tramite:

  • PEC all’indirizzo telecomitalia@pec.telecomitalia.it
  • Fax al numero 800 000 187 (privati) o 800 000 191 (business)
  • Raccomandata A/R a:
    • Telecom Italia S.p.A – Servizio Assistenza Clienti – Casella Postale 111 – 00054 Fiumicino (RM) – per i clienti della linea fissa
    • Telecom Italia S.p.A – Servizio Clienti Business – Casella Postale 456 – 00054 Fiumicino (RM)  – per tutti i business

il Gestore dovrà risponderti entro 45 giorni. Se per qualche motivo dovesse farlo oltre la tempistica prevista o in maniera generica, con frasi stereotipate o risposte evasive, dovrà riconoscerti un indennizzo economico per ogni giorno di ritardo.

Per avviare la tua contestazione, scarica e utilizza il nostro:

📥 RECLAMO TIM – TELECOM
per Business e Privati

Compilalo e invialo al Gestore. Inoltrane copia su indennizzotelefonico@unionedeiconsumatori.it, descrivendoci il problema e gli eventuali danni che ti ha procurato.

Un nostro operatore darà ascolto alle tue richieste, valuterà il tuo caso e ti ricontatterà.

 

Richiedici assistenza

Hai avuto problemi con il Trasloco linea Tim?

I tempi si sono dilatati a dismisura e non hai possibilità di effettuare o ricevere chiamate?

Un intervento qualificato come il nostro, nei fatti, potrà esserti realmente di grande aiuto in quanto Indennizzo Telefonico ha alle spalle una struttura seria, affidabile e competente come Unione dei Consumatori.

Da subito ci metteremo concretamente a tua disposizione per:

  • spiegarti come si scrive un reclamo che contenga tutte le informazioni importanti
  • offrirti il nostro servizio fax e pec gratuito per l’invio del reclamo, qualora ne fossi sprovvisto
  • calcolare immediatamente l’indennizzo economico che ti spetta

Inoltre, potremo:

  • aiutarti se la tua richiesta di indennizzo automatico a Tim – Telecom non dovesse ricevere risposta oppure dovesse avere un esito negativo
  • attivarci per il ripristino urgente del servizio, nel casi di guasto o sospensione
  • intervenire in conciliazione per far rispettare i tuoi diritti, occupandoci della redazione delle memorie, del deposito dell’istanza e della sua trattazione (compresi i frequenti rinvii) presso l’Agcom e i Co.Re.Com. su conciliaweb
  • farti ottenere i rimborsi che ti sono stati negati e gli indennizzi che ti sono dovuti per legge

📝 CONTATTACI SUBITO!

I nostri esperti ti contatteranno per supportarti nella gestione della pratica Telecom trasloco e nella risoluzione del problema, oltre che nella richiesta di indennizzo a titolo di risarcimento del disagio.

[Voti: 16   Media: 4.9/5]

Lascia un commento

ciao