carta servizi vodafone

Carta Servizi Vodafone: indennizzi previsti

Pubblicato da Indennizzo Telefonico il

La Carta Servizi Vodafone  è uno strumento pensato per tutelare il consumatore. In questo documento sono regolati diversi aspetti extracontrattuali che possono aiutare l’utente quando si trova davanti ad un disservizio.

In questi casi, infatti, non sempre il Gestore ascolta le richieste dei clienti. Spesso, inoltre, il risarcimento economico che offre per i disagi subiti sono irrisori.

Continua a leggere questo articolo, ti spiegherò come reclamare, quali sono i disservizi più frequenti e il risarcimento economico che ti spetta in base alle circostanze.

 

 

Perché affidarsi a noi

Conoscere la Carta Servizi Vodafone è importante perché proprio tramite essa puoi far valere i tuoi diritti di consumatore.

In tale senso, infatti, gli Operatori telefonici non forniscono servizi adeguati: call center con personale straniero che non capisce bene l’italiano, tecnici che non si presentano quando devono o che non riparano i guasti in modo adeguato. Proprio in queste circostanze scendiamo in campo noi!

Unione dei Consumatori supplisce all’indifferenza e alle carenze dei Gestori, facendo la differenza durante la fase di contenzioso.

Risolvendo centinaia di casi del genere al giorno e contando su un team di consulenti esperti, abbiamo l’esperienza e la professionalità per aiutarti a risolvere il tuo problema in tempi brevi e ricevere il giusto indennizzo economico.

La nostra azione qualificata, presso l’Autorità di Garanzia per le Telecomunicazioni  (Corecom/Agcom), darà luogo a risarcimenti economici ben più elevati rispetto a quelli previsti nella Carta dei Servizi dei singoli Operatori. Il tutto senza stress e senza costi a tuo carico.

Di seguito troverai le istruzioni per fare reclamo al Gestore ed essere assistito dai nostri consulenti:

Se sei un nostro associato, inoltrami una copia a indennizzotelefonico@unionedeiconsumatori.it

Ti ricontatterò in breve tempo per fornirti le informazioni necessarie e dirti come agire efficacemente. Per ulteriori informazioni contattami sul form oppure chiama al numero 324 585 3965.

 

Carta dei Servizi Vodafone: i disservizi e gli indennizzi

In teoria, per alcuni malfunzionamenti specifici è previsto l’indennizzo automatico, che nel caso di Vodafone è aumentato di un terzo nel caso di servizio Internet su banda ultra-larga e del doppio in caso di disservizio su utenze business, oggetto di contratto per adesione.

In tutti gli altri casi, è necessario fare richiesta per ottenere un risarcimento economico. Vediamo quali sono i principali per la telefonia mobile:

  • Mancata risposta ai reclami: dopo 45 giorni Vodafone dovrà corrispondere 5 euro per ogni giorno di ritardo, fino ad un massimo di 150 euro
  • Attivazione del servizio: l’Operatore ha 48 ore di tempo o dovrà pagare 10 euro per ogni giorno di ritardo, fino ad un massimo di 300 euro
  • Restituzione somme non dovute: se non vengono corrisposte entro 90 giorni, al cliente spetta un indennizzo di 5 euro al giorno per ogni giorno di ritardo fino alla somma massima di 150 euro.

Per le utenze fisse, gli indennizzi più cospicui sono:

  • Mancato trasloco dell’utenza: l’Operatore dovrà occuparsene in 60 giorni, altrimenti dovrà corrispondere al cliente 10 euro per ogni giorno di ritardo, fino ad un massimo di 300 euro
  • Riparazione dei guasti: Vodafone si impegna a riparare i guasti entro il quarto giorno da quando ha ricevuto la segnalazione, oppure dovrà risarcire il cliente 10 euro per ogni giorno di ritardo, non andando comunque oltre la cifra di 150 euro.

 

Come inviare un reclamo a Vodafone

Bisogna precisare, innanzitutto, che reclamare è obbligatorio altrimenti perdi il tuo diritto al risarcimento. Ciò perché si deve dare modo al Gestore di trovare una soluzione al tuo problema secondo le tempistiche stabilite.

Ci sono due modi per reclamare:

1) Segnalazione secondo i canali indicati dal Gestore

  • Chiamare l’assistenza clienti Vodafone: il numero Vodafone da contattare per parlare con un Operatore è il 190. L’ 800 100 195 è, invece, il numero gratuito messo a disposizione per contattare il servizio clienti Vodafone rete fissa. Gli utenti business devono chiamare il numero 42323 per il mobile e l’800 227 755 per i numeri di rete fissa. Se scegli questa modalità di segnalazione, ricorda di appuntare l’orario della chiamata e il numero dell’Operatore con il quale hai parlato, in modo tale da non perdere dati importanti per la fase di contenzioso.
  • Contattare Vodafone tramite social: attraverso la pagina Facebook di Vodafone potrai scrivere al social care dell’Operatore che risponderà in tempo reale. Il profilo Twitter @VodafoneIT è creato proprio per dare assistenza tecnica ai clienti. Vodafone offre  anche il servizio h24 tramite il numero di Whatsapp  3499190190 su cui puoi parlare con Tobi, un bot che cercherà di aiutarti a risolvere i tuoi problemi. Come nel caso precedente, a seguito di un reclamo fatto attraverso questo canale, ti raccomandiamo di conservarne lo screenshot.
  • Area Clienti Vodafone e App: per entrare nella propria area riservata del sito Vodafone devi registrarti  nell’area utenti 190 Fai da Te dal quale potrai reclamare, avere supporto tecnico, fare acquisti e tanto altro. Se vuoi portare tutto ciò sempre con te scarica l’app ufficiale My Vodafone disponibile per Android, iOS e Windows Phone.

2) Reclamo scritto

Un reclamo in forma scritta è più efficace della segnalazione al Gestore e può essere utilizzato nell’eventuale fase di contenzioso. Inoltre, ha il  vantaggio di raggruppare in un unico documento le segnalazioni effettuate e obbligare la Compagnia Telefonica a prendere in carico la tua richiesta.

  • Fax: Vodafone, come molti altri operatori, ha escluso la possibilità di poter inoltrare il reclamo tramite fax, cancellando i relativi riferimenti dalle condizioni contrattuali.
  • Email: puoi contattare la Vodafone anche tramite la posta elettronica certificata all’indirizzo: vodafoneomnitel@pocert.vodafone.it.
  • Posta ordinaria: infine, puoi inviare il tuo fascicolo cartaceo agli indirizzi di posta ordinaria forniti da Vodafone: Casella postale 190 – Ivrea (TO), per tutti gli abbonamenti mobile. Casella postale 109 – Asti (AT) per tutti gli abbonamenti di rete fissa.
[Voti: 17    Media Voto: 5/5]
Condividi con

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *