Portabilità del numero

Pubblicato da Indennizzo Telefonico il

Oggi vi parliamo della “portabilità del numero” che, vi assicuriamo, è una cosa parecchio più complessa di quanto si possa credere.

Il termine di solito utilizzato nel caso di portabilità del numero è “migrazione”, così intendendo la procedura di passaggio da un gestore telefonico ad un altro mantenendo il proprio numero, spesso utilizzata per poter usufruire di offerte commerciali più vantaggiose

Senza eccedere nel tecnicismo, cercheremo di fare chiarezza sulla procedura e su cosa serve per poterla evadere correttamente.

Innanzitutto, vi chiariamo che la portabilità è il modo migliore per evitare doppie fatturazioni, dato che levare il numero al precedente gestore ed affidarlo al nuovo gestore significa, automaticamente, cessare il vecchio contratto ed aprirne un nuovo. Così avremo sempre e solo un gestore senza rischiare che qualcosa non vada a buon fine o che entrambi emettano fatture.

Alcuni utenti purtroppo subito dopo il passaggio hanno ricevuto fatture pure da parte del precedente gestore. Con ogni probabilità i gestori non avranno fatto le dovute operazioni tecniche, quindi le fatture almeno di uno dei due gestori non saranno dovute e anche qui si ha diritto ad un indennizzo per ogni giorno di ritardo rispetto a quanto pattuito con il nuovo gestore.

 

[Voti: 34    Media Voto: 4.8/5]

Articoli correlati

Condividi con

6 commenti

Barbara · 9 agosto 2018 alle 15:20

Grazie. Ma a chi devo farlo il reclamo: al gestore entrante o a quello che sto lasciando? Il gestore entrante in questi giorni mi dice che il gestore che sto lasciando è responsabile del ritardo della portabilità perché ha troppe richieste (è Vodafone che ha pensato bene di fare una modifica contrattuale con relativo aumento ed evidentemente viene abbandonato da molti, anche perché la concorrenza è diventata tosta…).
Grazie

    Alfredo T. · 16 agosto 2018 alle 13:12

    A tutti e due. Cordialità

Raimondo Acierno · 8 settembre 2018 alle 0:37

Salve sono alle prese con la controversia della portabilità del mio numero da Vodafone a Wind.La segnalazione alla Vodafone è giunta il 30 Agosto.Ad oggi 8 Settembre ancora nessuna notizia.Mi dicono un giorno e poi lo disdicono ..Ora mi hanno detto Martedì 11,ma credo slittera ancora. per chiedere l indennizzo cosa devo fare?

    Alfredo T. · 20 settembre 2018 alle 12:33

    Buongiorno,
    per le portabilità del numero mobile il gestore deve provvedere ad evadere la richiesta in 2 giorni lavorativi. Trascorso questo termine nasce una posizione di difetto nei suoi confronti e la normativa prevede un indennizzo per ogni giorno di ritardo.
    La invito a formalizzare reclamo scritto, se già non fatto, ad entrambi i gestori, potrà trovare i moduli per questo disservizio nell’apposita area del nostro sito.

    Saluti

Decalogia delle problematiche | indennizzo telefonico · 30 aprile 2016 alle 10:48

[…] della numerazione, ebbene sì, accade pure questo! Spesso si verifica quando le procedure di migrazione non vanno a buon fine. In questi casi, oltre l’eventuale maggior danno, potremo ottenere un […]

PERDITA DELLA NUMERAZIONE | indennizzo telefonico · 1 luglio 2016 alle 16:37

[…] amministrativa del servizio, oppure perché qualcosa non è andata bene durante la procedura di migrazione da un gestore telefonico ad un […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close