Mancata - ritardata attivazione dei servizi

Mancata – ritardata attivazione dei servizi: ottieni l’indennizzo!

Pubblicato da Indennizzo Telefonico il

Sono tanti i consumatori che si rivolgono a noi per mancata – ritardata attivazione dei servizi.

Un problema davvero fastidioso dato che il cliente si ritrova a non poter beneficiare di un servizio che ha richiesto, per cui ha già pagato e sottoscritto un contratto.

Il servizio, per legge, dovrebbe essere attivato entro pochi giorni, ma non sempre ciò accade.

Vediamo, allora, in cosa consiste questo disservizio e come ottenere ciò che ti spetta grazie al nostro supporto.

 

 

Le cause della mancata – ritardata attivazione dei servizi

Qual è la causa della mancata – ritardata attivazione dei servizi?

In realtà, le cause possono essere molteplici. Spesso, la colpa è da imputare a un iter burocratico che rallenta le pratiche e le procedure, allungando a dismisura le tempistiche previste per l’attivazione.

Talvolta, invece, il problema si manifesta in seguito alla richiesta di trasloco della linea telefonica oppure quando si richiede l’attivazione di un servizio, indipendentemente che si tratti di telefonia, Pay-Tv o Internet.

Il disservizio può manifestarsi anche con un ritardo prolungato nella portabilità del numero: un’altra tra le principali cause che comportano la mancata – ritardata attivazione dei servizi.

 

Come richiedere l’indennizzo per mancata – ritardata attivazione dei servizi

Ricevere un indennizzo è un tuo diritto quando subisci disagi o danni, che possono essere anche di natura economica, in seguito alla mancata – ritardata attivazione dei servizi.

È importante, però, che tu sappia esattamente quanti giorni sono trascorsi dalla richiesta di attivazione, perché più si protrae nel tempo e più alto sarà l’importo dovuto a titolo risarcitorio.

Inoltre, è possibile richiedere un indennizzo qualora il Gestore comunichi i tempi di intervento o le eventuali problematiche amministrative o tecniche.

 

Come fare un reclamo per mancata – ritardata attivazione dei servizi

Per poter ottenere un indennizzo, è obbligatorio aprire un reclamo nei confronti del Gestore.

Puoi farlo attraverso:

  • una segnalazione telefonica;
  • l’apertura di un ticket sul portale del Gestore;
  • lo screenshot del messaggio sulla pagina Facebook del Gestore;
  • l’invio di un sms all’Operatore.

Per inoltrare reclamo, nel caso in cui il tuo contratto non venga rispettato e tu sia coinvolto nella mancata – ritardata attivazione dei servizi, ti consigliamo comunque di farlo in forma scritta.

Per formulare correttamente il tuo reclamo e per ottenere ciò che ti spetta per legge, ti consigliamo di rivolgerti ai nostri esperti. Ti supporteranno e ti accompagneranno in questo delicato iter di richiesta per far valere i tuoi diritti.

 

Mancata – ritardata attivazione dei servizi: rivolgiti a noi

In caso di mancata – ritardata attivazione dei servizi non è facile formulare una corretta richiesta di indennizzo.

Rivolgendoti a noi potrai essere certo di ottenere ciò che ti spetta per legge e una risoluzione più celere del problema che ti sta assillando da tempo.

Segui queste semplici istruzioni:

Per ulteriori informazioni, invia un messaggio attraverso il form dedicato o scrivici tramite la nostra chat. Verrai ricontattato al più presto da un nostro operatore.

[Voti: 40    Media Voto: 5/5]

Articoli correlati

Condividi con

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *