Reclamo Sky: come inviarlo ed essere risarciti

Reclami

In questo articolo ti spieghiamo come presentare un reclamo Sky e cosa fare se il Gestore non risponde alla tua lettera di reclamo.

Indennizzo telefonico è il Blog di Unione dei Consumatori, l’associazione a difesa dei consumatori, specializzata nel settore della telefonia, internet e telecomunicazioni che da oltre dieci anni offre gratuitamente assistenza per la tutela dei diritti degli utenti e dei Consumatori.

 

📝 CONTATTACI SUBITO!

 

Come inviare il reclamo Sky

In caso di problemi o disservizi è necessario inviare una contestazione Sky.

In questo modo metti a conoscenza il Gestore del tuo problema e gli permetti di intervenire secondo le giuste tempistiche previste dalla Carta dei Servizi Sky.

Vediamo qui di seguito come fare.

 

Chiamare l’ufficio reclami Sky

Per effettuare una prima segnalazione puoi contattare Sky ufficio reclami ai numeri:

  • 170 attivo tutti i giorni dalle 08.30 alle 22.30
  • 800 918 918 attivo tutti i giorni dalle 08.30 alle 22.30.

Se ti trovi all’estero, hai anche modo di contattare Sky digitando il numero 02 82720170. Non ci sono costi di scatto alla riposta.

Per i Clienti TV è attivo il servizio con risponditore automatico, 7 giorni su 7, 24 ore su 24 al numero 02 91 71 71.

Il costo delle chiamate dipende dal tuo piano telefonico. Con Sky Smart, puoi essere richiamato gratuitamente dalle 8:30 alle 22:30, 7 giorni su 7.

 

Reclamo Sky on line

Hai la possibilità di inviare un reclamo a Sky anche dalla sezione “contatta Sky” del sito ufficiale o dalla tua area clienti riservata.

Sempre dal sito puoi chattare con l’assistente virtuale Sky, attraverso la chat ufficiale.

 

Reclamo Sky su Facebook

Oggi è sempre più diffusa la segnalazione di disservizi o altre lamentele Sky tramite i canali social. Puoi anche inviare un reclamo o contestare una fattura Sky attraverso la pagina Facebook ufficiale.

 

Attenzione

In tutti questi casi conserva gli screenshot della conversazione via chat  e appunta il codice dell’operatore del call center o il numero della tua pratica.

Questi elementi, assieme alla data e all’ora in cui è avvenuta la segnalazione, potranno tornarti utili in caso di contenzioso per dimostrare di aver effettivamente inviato il tuo reclamo.

 

Le segnalazioni di cui abbiamo parlato spesso lasciano il tempo che trovano. Di frequente, il Gestore non risolve la problematica e la tua lamentela rischia di cadere nel vuoto.

Pertanto, il consiglio che ti diamo è di inviare un reclamo Sky in forma scritta per tre ragioni fondamentali:

  • mettere a conoscenza il Gestore del problema, obbligandolo ad agire
  • avere prova certa dell’avvenuta lamentela
  • avviare una richiesta di indennizzo.

 

Sapevi che..

La Legge Bersani del 2007 riconosce ad ogni consumatore il diritto di recedere dal contratto di telefonia in ogni momento e senza penali? La compagnia telefonica, in questo caso potrà pretendere soltanto il pagamento dei soli costi di disattivazione, c.d. costi vivi per la dismissione del contratto che si attestano intorno ai 30/40 euro.

 

Reclamo Sky via pec

Se sei in possesso di un indirizzo di posta elettronica certificata (Pec) puoi inviare il tuo reclamo puoi inviare il tuo reclamo scritto a skyitalia@pec.skytv.it

 

Reclami Sky con lettera raccomandata A/R

Se non hai una Pec o preferisci inviare la tua lettera di reclamo Sky tramite con Raccomandata A/R, scrivi a Sky Italia – Casella Postale 13057 – 20141 Milano.

 

Reclamo Sky via fax

Infine, puoi inviare il tuo reclamo Sky via Fax al numero 02 76 10 107.

 

Attenzione ai contratti per telefono

Hai sottoscritto un contratto per telefono, ma la bolletta che ti è arrivata è più cara di quanto concordato?

L’unico modo per risolvere il problema è acquisire la registrazione telefonica.

Contattaci e ti aiuteremo gratuitamente a ottenerla, per verificarne il contenuto e obbligare il gestore a rispettare i patti.

📝 CONTATTACI SUBITO!

 

Sky reclami: la mancata risposta

Così come è un tuo obbligo reclamare a Sky, rispondere è un preciso dovere del Gestore. Purtroppo, però, spesso capita che il Gestore non risponda anche se mandi una lettera di reclamo  Sky tramite pec, raccomandata A/R o fax.

Proprio per tentare di arginare questa problematica, l’Agcom, con la Delibera n. 347/2018  ha disposto che i Gestori sono tenuti a rispondere entro 45 giorni dalla ricezione del reclamo inviato dall’utente.

La mancata risposta o la risposta oltre la tempistica prevista da diritto al riconoscimento in favore dell’utente di un indennizzo economico per ogni giorno di ritardo che va da 2,50 € fino a 300 €.

Lo stesso dicasi per il rigetto del reclamo con motivazioni generiche (ad esempio, con frasi stereotipate o risposte evasive).

 

Affidati a noi

Analizzeremo il tuo caso e chiederemo l’indennizzo economico che ti spetta per il disagio subito. Ci attiveremo con una procedura di urgenza per ottenere il ripristino del servizio nei casi di sospensione.

Ti assisteremo nella complessa fase della conciliazione (dalla redazione delle memorie, al deposito dell’istanza e alla sua trattazione presso i Co.Re.Com. su concilia web.

📝 CONTATTACI SUBITO!

 

Modulo Reclamo Sky associazione dei consumatori

Se vuoi procedere con la tua contestazione, scarica il nostro modulo reclamo Sky associazione dei consumatori e segui le informazioni per l’invio contenute al suo interno:

Modulo reclamo Sky in Word

Modulo reclamo Sky in PDF.

Compilalo e invialo a Sky agli indirizzi che ti abbiamo fornito sopra.

 

Come ti aiutiamo a inviare un reclamo Sky

Se vuoi inviare un reclamo a Sky o se, dopo aver inviato il tuo reclamo, la compagnia non ti ha risposto o ha rigettato il reclamo con risposte stereotipate o generiche, contattaci.

Da anni forniamo assistenza gratuita (guarda il documento che lo certifica) e consulenza online a difesa dei consumatori.

Ciò significa che non avrai bisogno di fare file e perdere tempo con la burocrazia.

I nostri avvocati, ricevuta la documentazione necessaria, presenteranno un reclamo contro la compagnia e gestiranno tutte le fasi successive, garantendo una tutela professionale e sicura.

Tutto questo stando comodamente seduto a casa. Leggi cosa pensa la gente di noi e del nostro servizio di assistenza online.

 

Cosa faremo per te

Un operatore in carne e ossa ti ricontatterà per ascoltarti
Un avvocato specializzato in telefonia si occuperà gratuitamente del tuo caso
Risolverai il problema da casa, grazie alla nostra assistenza online

Consumatori soddisfatti

4.9 / 5
Simone S.

A dir poco eccezionali…Avevo ormai perso tutte le speranze invece sono riusciti a recuperare un numero di 20 anni altrimenti perso. Consiglio vivamente di affidarvi a loro. L avvocato Annalisa Nuzzaci sempre professionale disponibile e rassicurante. Davvero fantastica.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 446 Media: 4.8]
Condividi con
Vedi tutto
Miriam P. C.

La competenza, gentilezza e velocità nelle risposte e soprattutto nell’azione sono alcune delle qualità di queste persone. Ho avuto esperienza con l’avvocato Sant’Angelo che in un mese e mezzo ha risolto un problema per il quale combattevo da più di un anno. Sono fantastici e molto competenti.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 446 Media: 4.8]
Condividi con
Pio R.

Mi sentivo offeso, impotente e frustrato a causa dello strapotere e sopratutto dell’indifferenza della compagnia telefonica FASTWEB, che in un secondo aveva praticamente azzerato le mie possibilità di comunicazione e di lavoro a causa di un “errore di sistema” irrisolvibile che vedeva azzerato il mio numero di telefono storico
Non mi sono arreso e ho contattato Unione dei Consumatori e graze all’avvocato Caruso ed al suo staff, ho recuperato il mio numero storico ed anche un ristoro economico
Quindi , se siete in difficoltà rivolgetevi pure in tutta sicurezza a loro e state pur certi che porteranno a termine il compito loro affidato ( tra l’altro senza spesa alcuna ) con grande soddisfazione per ambo le parti
Grazie ancora , UNIONE DEI CONSUMATORI , per la cortesia, l’attenzione e la professionalità che mi avete prestato
Siete BRAVI !

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 446 Media: 4.8]
Condividi con
Vedi tutto
Salomone B.

Esperienza positivissima, oltre ogni aspettativa. Mi sono rivolto all’Unione Consumatori per il notevole ritardo della portabilità del numero di linea fissa da WindTre a Fastweb. Sono stato assistito dall’avv. Valentina Fortunato con grande professionalità, disponibilità e gentilezza. Il problema è stato prontamente risolto, con relativo risarcimento da parte del gestore per l’inadempienza subita.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 446 Media: 4.8]
Condividi con
Vedi tutto
Nadia

Desidero ringraziare sentitamente l’Avv. Valentina Fortunato per la professionalità, la serietà e la determinazione con cui mi ha assistita.
Ha veramente dimostrato di prendersi a cuore la tutela di noi consumatori, non a parole ma con i fatti!
Affrontare certi colossi della telefonia mobile non è affatto semplice se non si ha accanto una persona estremamente capace e competente, in grado di far rispettare i nostri diritti.
Non avrei mai pensato di poter incontrare nella vita qualcuno che potesse prestarmi il suo aiuto in maniera così disinteressata e incondizionata, senza chiedermi nulla in cambio.
Mille grazie di tutto Avvocata!

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 446 Media: 4.8]
Condividi con
Vedi tutto
Riccardo

TIM che brutta esperienza!!!molto spiacevole ….avevo un contenzioso molto spiacevole con Tim, che pretendeva il pagamento di una discreta somma, incaricando una società di recupero crediti, che continuava a….perseguitarmi. La fortuna ha voluto che cercando su internet ho trovato “l’Unione dei Consumatori” che ho subito contattato, trovando persone preparate, chiare ed estremamente gentili. Il mio referente è stato l’Avv. Giovanni Babusci, che in pochissimo tempo ha risolto il mio problema, il contenzioso azzerato senza alcuna spesa a mio carico. Bravi!!! Che dire se non, “Rivolgetevi con la massima fiducia all’Unione dei Consumatori” lo meritano veramente. Un ringraziamento particolare all’Avv. Babusci. Riccardo

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 446 Media: 4.8]
Condividi con
Vedi tutto
Carmine

Mi sono rivolta all’Unione dei Consumatori per problemi relativi ad addebiti costi di disdetta da Vodafobe per cambio operatore. Con il supporto dell’Unione, ed in particolare dell’Avv. Fortunato, ho concluso positivamente un contenzioso con azzeramento di ogni insoluto a mio carico
Un grazie sincero all’Avvocato per la professionalità e la disponibilità mostrate.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 446 Media: 4.8]
Condividi con
Vedi tutto
Davide D.

Soluzione problematica TIM. Buongiorno, esperienza a dir poco positiva, problema VS TIM risolto con successo in meno di una settimana dopo 3 mesi di telefonate inutili. Cortesia, competenza e rapidità, con particolare menzione per l’avvocato Fortunato Valentina incaricata della pratica. Non si può chiedere di più.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 446 Media: 4.8]
Condividi con
Vedi tutto
Andrea C.

Avevo un grave problema con TIM di fatture erroneamente addebitate e sempre con qualche maggiorazione o servizio non richiesto, ma grazie alla Unione e al loro studio legale ho risolto tutto, vincendo pure la causa contro TIM.
Consiglio vivamente per chi non sa come agire o a chi rivolgersi in questi casi spesso vessatori e fraudolenti.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 446 Media: 4.8]
Condividi con
Vedi tutto

 

PER SAPERNE DI PIÙ

Adesso sai davvero tutto su come inviare un reclamo Sky. In questa sezione dedicata agli approfondimenti, ti parliamo dei problemi quotidiani degli utenti Sky e dell’indennizzo automatico in favore dell’utente che ha subito il disservizio  Sky

I problemi quotidiani degli utenti Sky

Abbiamo stilato un elenco dei problemi più frequenti che ci vengono segnalati e che – grazie all’apertura di un reclamo Sky – diventano indennizzabili.

Tra questi sicuramente troverai anche il tuo caso:

  • problemi al decoder, digital key, smart card o telecomando
  • malfunzionamenti nella ricezione del segnale
  • modifica delle condizioni contrattuali senza preavviso
  • fatturazioni doppie o maggiorate
  • applicazione di penali non dovute a seguito di recesso
  • mancata risposta ai reclami
  • sospensione del servizio
  • mancata o ritardata attivazione del contratto
  • attivazione di servizi non richiesti.

 

L’indennizzo automatico

Con la delibera n. 347/18/CONS l’Agcom ha regolamentato l’istituto dell’indennizzo automatico.

In pratica, quando si verificano dei ritardi dell’attivazione del servizio o nel trasloco dell’utenza, l’interruzione o sospensione amministrativa erronea, il Gestore, fronte di un reclamo Sky è tenuto a risarcire automaticamente l’utente, tramite accredito sulla prima fattura utile.

Se l’indennizzo da corrispondere è superiore all’importo della fattura, la parte eccedente (superiore a 100 euro), ti sarà versata tramite assegno o bonifico bancario, entro i 30 giorni dall’emissione della stessa.

Per le prepagate l’indennizzo ti viene accreditato sul conto di servizio, come credito monetizzabile e trasferibile, entro 60 giorni dalla segnalazione del disservizio o dalla sua risoluzione.

Nel caso, invece, di una cessazione del rapporto contrattuale, antecedente all’emissione della fattura, l’indennizzo superiore ai 100 euro ti sarà corrisposto tramite bonifico bancario o assegno, su tua espressa richiesta.

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 446 Media: 4.8]
Condividi con

Ti aiutiamo a risolvere i problemi col tuo gestore

Contatti

Contatti

Lavora con noi

 

 

 

Richiedi Assistenza Gratuita

Scegli  e  clicca


Invia messaggio