Reclami Tim Telecom: modulo, invio e contatti per assistenza

Reclami

Vuoi inviare dei reclami Tim Telecom perché sei alle prese con un guasto o un addebito non dovuto?

Leggendo questo articolo scoprirai:

  • come inoltrare un reclamo Tim fisso o mobile efficace
  • dove scaricare il modulo reclamo Telecom
  • come risolvere il tuo problema nel tempo più breve possibile
  • come ottenere l’indennizzo economico e/o il risarcimento danni per il disagio subìto.

 

 

Perché inviare reclamo alla Tim?

Esistono tantissime ragioni per cui gli utenti decidono di inoltrare reclami alla Telecom-Tim. Disservizi, mancato rispetto degli standard di qualità indicati sul contratto, guasti, ritardi nella portabilità o nell’attivazione di servizi, mancato trasloco o mancata disdetta sono infatti all’ordine del giorno, errori di fatturazione.

Ricorrere al servizio reclami Tim nel modo giusto significa:

  • “costringere” il gestore ad attivarsi per risolvere il problema entro i tempi stabiliti dalla Carta dei Servizi
  • poter dimostrare, in caso di contenzioso, di aver inviato la propria segnalazione e di aver diritto a rimborsi, storni di somme non ancora pagate e risarcimenti vari ove previsti.

 

Lo sapevi che…

Se hai subìto un disservizio e la tua compagnia telefonica non è intervenuta per risolvere in tempi ragionevoli il problema, hai diritto di recedere dal contratto anticipatamente senza pagare nemmeno i costi di gestione della tua richiesta?

Se vuoi cambiare operatore a seguito di un disagio e la tua attuale compagnia ti ha chiesto dei soldi per farlo, contattaci: difenderemo gratuitamente i tuoi diritti e ti faremo ottenere l’indennizzo che ti spetta!

 

Come fare un reclamo a Tim ?

Puoi fare la tua segnalazione all’ufficio reclami Telecom-Tim fisso o mobile utilizzando diversi canali.

– Reclami Tim Telecom per telefono

Puoi contattare la compagnia telefonicamente chiamando il numero 187 (per utenze fisse), il 119 (per i mobile), il 191 (per professionisti e P.IVA) e l’800 191 101 (per le medie e grandi aziende).

Se scegli questa modalità per inviare il tuo reclamo Tim Telecom, ricorda sempre di annotare il codice dell’operatore con il quale hai parlato e il giorno e l’orario della chiamata. Questi dati torneranno utili nell’eventuale fase di contenzioso.

– Reclami Tim su Facebook e Twitter

Puoi contattare il servizio reclami Tim tramite la pagina Facebook, scrivendo un messaggio in bacheca o inviando un messaggio privato.

Oppure su Twitter, per twittare con @TIM4USara, @TIM4ULuca o @TIM4UFabio per i problemi alla linea fissa e @TIM4UAlessio, @TIM4UGiulia e @TIM4UStefano se hai un contratto mobile.

Qui hai anche la possibilità di scrivere un messaggio nella sezione “che c’è di nuovo” e parlare con il gestore.

Il servizio social care di Tim Telecom è attivo tutti i giorni dalle 7 alle 24. Se mandi un messaggio al di fuori di questa fascia oraria riceverai risposta quando gli operatori torneranno a lavoro.

– Area Clienti Tim, App e Whatsapp

Se sei un cliente privato puoi aprire un ticket di assistenza o inviare la tua segnalazione all’interno del tuo account MyTim, tutti i giorni, dalle 7 alle 23.

Inoltre, puoi usufruire del servizio Tim Chat che ti dà la possibilità di ricevere assistenza e parlare con un operatore tramite web.

Per i clienti commerciali o business, Tim ha invece creato un sito dedicato che puoi consultare qui.

All’interno dell’App MyTim, scaricabile su PlayStore ed AppleStore, potrai:

  • inviare i tuoi reclami Telecom per disservizi e altri disagi e attendere la risposta dell’operatore
  • tenere sempre sotto controllo la tua richiesta di assistenza

Puoi contattare Tim anche su Whatsapp, inviando un messaggio al numero 335 123 7272.

– Lettera di reclamo Tim

Il reclamo più efficace, però, è quello in forma scritta, tramite:

  • Pec all’indirizzo telecomitalia@pec.telecomitalia.it
  • Fax ai numeri 800 600 119 (privati linea mobile), 800 000 187 (utenze fisse), 800 000 191 (utenze business)
  • Raccomandata A/R a: Tim Servizio Clienti – Casella Postale 555 – 00054 Fiumicino (RM) per i privati della linea mobile; Telecom Italia S.p.A – Servizio Assistenza Clienti – Casella Postale 111 – 00054 Fiumicino (RM) per i privati con linea fissa; Telecom Italia S.p.A, Servizio Clienti Business, Casella Postale 456, 00054 Fiumicino (RM) per le utenze business.

Si tratta della strategia migliore perché consente:

  • di ricostruire dettagliatamente i fatti accaduti
  • di dimostrare l’avvenuto reclamo e la ricezione da parte del gestore
  • di richiedere l’indennizzo e/o il risarcimento danni.

 

Modulo reclami Tim

Non sai cosa scrivere sulla tua lettera di reclamo Tim?  Ecco cosa non può mancare:

  • intestazione agli indirizzi indicati per la raccomandata A/R
  • motivazione del reclamo nell’oggetto
  • utenza telefonica e codice cliente
  • spiegazione del disservizio/problema per cui si intende reclamare
  • richiesta di indennizzo con riferimento alla parte della Carta dei servizi e della delibera n. 73/11/CONS che ne dà diritto.

Se ti è più comodo, puoi scaricare il nostro modulo reclamo TIM Telecom che abbiamo già compilato per te. E se dovessi avere qualsiasi difficoltà, potrai contattarci per ricevere gratuitamente il nostro aiuto!

 

Reclami Tim: cosa fare se la compagnia non risponde?

Per legge, tutte le compagnie telefoniche (Tim compresa!) hanno il dovere di rispondere ai reclami entro 45 giorni. Altrimenti sono obbligate a corrispondere al cliente anche un indennizzo economico di € 2,50 per ogni giorno di ritardo, fino a un massimo di € 300.

Ma se sei rimasto/a vittima di un disagio Tim e l’operatore non ti ha ancora risposto, non dovrai certamente attendere così a lungo per vedere la luce!

A prescindere dalla risposta che tu possa ricevere o meno dalla tua compagnia, noi siamo al tuo fianco!

 

Cosa possiamo fare per te

Noi di Indennizzo Telefonico, blog di Unione dei Consumatori specializzato in telefonia, internet e pay-tv, siamo pronti a risolvere il tuo problema immediatamente e gratuitamente.

Contattaci per:

  • parlare con un consulente in carne e ossa che possa ascoltare il tuo problema senza farti attendere e spiegarti a cosa hai diritto
  • essere difeso senza alcun costo da un avvocato specializzato in materia
  • dimenticare il tuo problema e ottenere ciò che ti spetta (es. portabilità, rimborso fatture non dovute o troppo salate, trasloco linea telefonica)
  • avere accanto a te un team di professionisti sempre a tua disposizione che gratuitamente difendano i tuoi diritti nel settore di telefonia, internet e pay-tv.

Il costo reale di tutti i nostri servizi dedicati a te saranno addebitati automaticamente a Tim.

Adesso conosci cosa possiamo fare per te e come non soccombere: scegli la tua giustizia come hanno fatto tanti altri prima di te (ecco le loro esperienze).

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 1724 Media: 4.6]
Condividi con

Ti aiutiamo a risolvere i problemi col tuo gestore

Contatti

Contatti

Lavora con noi

 

 

 

Risolvi il tuo problema

Scegli  e  clicca


Invia messaggio