Bollette Telecom dopo disdetta

Bollette Telecom dopo disdetta? Ecco cosa fare

Stai continuando a ricevere delle bollette Telecom dopo disdetta ma non sei intenzionato a pagarle?

Vuoi sapere come farti rimborsare dopo il pagamento di fatture illegittime?

Non ti preoccupare, Indennizzo Telefonico è un blog specializzato in Telefonia e Pay-Tv messo a disposizione degli utenti dall’Unione dei Consumatori, associazione nazionale che da anni si batte per la difesa dei diritti dei consumatori.

Contattaci subito e e potremo:

  • capire il motivo per cui ricevi una fattura Telecom dopo disdetta
  • aiutarti a scrivere un reclamo efficace
  • farti recuperare le somme già pagate o stornare quelle illegittimamente richieste ancora da pagare
  • farti ottenere un risarcimento economico per i disagi subiti

 

📝 CONTATTACI SUBITO!

 

Vediamo adesso nel dettaglio come agire se il Gestore ti invia una bolletta Telecom dopo disdetta.

 

 

Quando sono legittime le fatture Telecom dopo disdetta

Nel caso in cui tu dovessi ricevere una fattura Telecom dopo disdetta accertati che non sia quella di fine rapporto, che magari include i costi di disattivazione o cessazione della linea telefonica.

Se hai inviato la disdetta in anticipo rispetto al termine deciso in sede contrattuale, potrebbe anche esserti addebitata una penale oppure il rimborso dello sconto per il canone di attivazione.

Se invece ricevi diverse bollette Tim Telecom dopo disdetta sappi che si tratta di una pratica illegittima, quindi, invia subito una segnalazione al Gestore intimando di non mandare altre fatture e di restituire quando non dovuto.

 

La normativa sulle bollette Telecom dopo disdetta

Sulla bolletta Telecom dopo disdetta le norme sono chiare, perché dopo aver ricevuto la richiesta di disdetta, il Gestore avrà 30 giorni di tempo per disattivare il servizio.

Potranno esserti addebitarti solo i costi della disdetta ed eventuali importi che non erano stati fatturati quando il servizio era attivo.

Quindi, se ti dovessero arrivare delle bollette Telecom dopo disdetta puoi ignorarle, senza il timore di finire al recupero crediti.

Nel caso in cui i soldi ti siano stati prelevati da carta o conto corrente, chiedi alla tua banca di interrompere i pagamenti e poi invia al Gestore un reclamo per chiedere il rimborso.

 

Inviare un reclamo scritto a Tim – Telecom

Se ti arrivano a casa delle bollette Telecom dopo disdetta è necessario inviare subito una segnalazione al Gestore chiamando il 119 se hai un contratto mobile, 187 per i numeri di rete fissa, 191 per i contratti business. Puoi anche scrivere alla Tim – Telecom attraverso la tua area ufficiale del sito o sulle pagine Facebook e Twitter.

Queste segnalazioni, però, spesso lasciano il tempo che trovano ed è per questo motivo che noi di Indennizzo Telefonico ti consigliamo sempre di mandare un reclamo in forma scritta con cui puoi raggruppare in un unico documento le tue lamentele e descrivere in modo dettagliato la tua problematica.

Può essere inviato tramite:

  • Pec all’indirizzo telecomitalia@pec.telecomitalia.it 
  • Fax ai numeri 800 600 119 per i privati della linea mobile, 800 000 187 per le utenze fisse, 800 000 191 per le utenze business
  • Raccomandata A/R:
    • Tim Servizio Clienti – Casella Postale 555 – 00054 Fiumicino (RM) per i privati della linea mobile
    • Telecom Italia S.p.A – Servizio Assistenza Clienti – Casella Postale 111 – 00054 Fiumicino (RM) per i privati con linea fissa
    • Telecom Italia S.p.A, Servizio Clienti Business, Casella Postale 456, 00054 Fiumicino (RM) per le utenze business

Una volta ricevuto il reclamo, il Gestore ha 45 giorni di tempo per rispondere, sempre per iscritto e senza l’uso di forme stereotipate, altrimenti dovrà corrisponderti anche un indennizzo per la mancata risposta al reclamo.

A questo punto, se non l’hai ancora inviato, scarica il nostro:

📥 RECLAMO TIM – TELECOM
per Business e Privati

  • Compilalo e invialo a Telecom – Tim scegliendo una delle modalità indicate all’interno
  • Inoltraci copia su indennizzotelefonico@unionedeiconsumatori.it 
  • Comunicaci ogni informazione utile che ci aiuti a comprendere meglio il problema

Valuteremo subito come possiamo aiutarti con le bollette Telecom dopo disdetta  

 

Richiedici assistenza

Quella delle bollette Telecom dopo disdetta è una pratica scorretta a cui molti Gestori si lasciano andare. Data la volontà della loro azione, tendono a non voler rimborsare quanto preso indebitamente.

Per questo motivo ti consigliamo di affidarti agli esperti di Indennizzo Telefonico che con professionalità e competenza ti aiuteranno a risolvere il tuo problema in breve tempo.

Contattaci, da subito ci metteremo concretamente a tua disposizione per:

  • spiegarti come si scrive un reclamo che contenga tutte le informazioni importanti
  • metterti a disposizione il nostro servizio fax e pec gratuito qualora tu ne fossi sprovvisto
  • calcolare l’indennizzo economico che ti spetta

Inoltre:

  • nei casi di sospensione del servizio, ci attiviamo per il suo ripristino urgente
  • potremo occuparci dell’intera fase del contenzioso su conciliaweb (dalla redazione delle memorie, al deposito dell’istanza, alla trattazione delle udienze, compresi gli eventuali rinvii, nei vari gradi previsti)
  • ti faremo recuperare le somme già pagate o stornare quelle illegittimamente richieste ancora da pagare
  • otterrai il risarcimento economico per il disagio subito

📝 CONTATTACI SUBITO!

Un nostro operatore ti contatterà per aiutarti aiutarti con le Bollette Tim dopo disdetta

[Voti: 3   Media: 5/5]

Lascia un commento

ciao