Il RECLAMO ALL’OPERATORE

Pubblicato da Indennizzo Telefonico il

Cos’è,  perchè farlo e come farlo

All’Utente/Consumatore che fruisce di un servizio telefonico la normativa richiede, sostanzialmente, solo una cosa : CHE SI LAMENTI!

Reclamo scritto
Reclamo scritto

Infatti, come potremmo mai sperare che il nostro problema si risolva se non informiamo correttamente il Gestore telefonico?

Ecco che il reclamo assume un’importanza fondamentale ed è per questo che costituisce la condizione necessaria per ottenere l’indennizzo e/o il risarcimento dei danni. La buona notizia è che non occorre che questo sia fatto da un Professionista o un Avvocato, basta semplicemente utilizzare uno dei modelli che vi ho gratuitamente messo a disposizione nel blog.

A questo punto resta da capire come fare il reclamo al Gestore.

Esistono due tipologie di reclamo, il reclamo telefonico (reclamo orale) è certamente quello preferito dai più perché permette di gestire il problema con una “semplice” telefonata… almeno così dovrebbe essere!

Ma in realtà ciò che succede è che a volte nemmeno con 100 telefonate si riesce a risolvere il problema, soprattutto se a risponderci al call center è un operatore straniero che nemmeno parla la nostra lingua! Inoltre, chi ci garantisce che l’operatore del call center scriva correttamente ciò che noi lamentiamo? Che prove abbiamo del contenuto della nostra lamentela? Se comunque si decide di fare il reclamo telefonico ecco alcuni validi consigli:

  1. Segnare sempre data del reclamo ed il numero operatore che ci ha risposto;
  2. Farsi dare il n. Ticket della segnalazione.

Se, invece, vogliamo essere maggiormente garantiti non ci resta che fare il reclamo scritto (Racc. A/R, FAX, P.E.C.).

Senza dilungarmi ulteriormente, vi basti pensare al fatto che il reclamo scritto ci dà prova che il reclamo è stato fatto (abbiamo il rapporto di consegna/ricevuta), ci dà certezza del contenuto del reclamo (tutto ciò che lamentiamo è chiaramente scritto nero su bianco), costringe il Gestore a darci una risposta per iscritto.

Credo che i pochi minuti spesi a compilare il modello prestampato di reclamo valgano davvero il poco tempo impiegato.

Ma nessun timore, sul blog trovate:

  • Numeri ed indirizzi dei Gestori telefonici: link
  • Modelli precompilati di reclamo: link
  • Servizio gratuito di FAX e P.E.C.: link

Un caro saluto ed un invito al prossimo articolo!

E ricordate che un vostro bel commento qui sotto è il regalo per me più gradito 🙂

[Voti: 123    Media Voto: 4.4/5]
Condividi con

9 commenti

Ciccio · 18 Aprile 2016 alle 12:34

ottimo servizio!

    Pietro Scire · 18 Aprile 2016 alle 12:52

    Grazie Ciccio! Sono felice di poter essere d’aiuto in questa difficile giungla, buona navigazione!

Sabrina · 2 Maggio 2017 alle 16:51

Grazie per le preziose informazioni.
Ora non mi resta che consultare i moduli, scrivere e…sperare!

Decalogia delle problematiche | indennizzo telefonico · 18 Aprile 2016 alle 18:08

[…] In questo articolo voglio darvi una breve rassegna delle problematiche telefoniche più comuni oggetto di controversie ed indennizzabili… ma ricordate di fare il reclamo! […]

ATTIVAZIONE DI SERVIZI NON RICHIESTI | indennizzo telefonico · 3 Maggio 2016 alle 17:34

[…] non richiesti, non potremo chiedere lo storno/rimborso dei costi finché non avremo fatto il reclamo, preferibilmente scritto (fax, P.E.C. o raccomandata […]

Malfunzionamento, cessazione o sospensione illegittima del servizio (fonia, adsl, ecc…) | indennizzo telefonico · 20 Giugno 2016 alle 10:46

[…] difendersi dall’interruzione del servizio la strada da intraprendere è sempre quella del reclamo, infatti in pendenza di reclamo o di procedura di conciliazione presso il Co.Re.Com. il gestore […]

OMESSA O ERRATA INDICAZIONE NEGLI ELENCHI TELEFONICI PUBBLICI | indennizzo telefonico · 22 Luglio 2016 alle 16:55

[…] che ci risponde, oppure, per stare ancora più sereni è meglio fare un reclamo scritto (in questa pagina trovate la guida ai reclami […]

Quanti giorni per la portabilità del numero mobile ? | indennizzo telefonico · 22 Luglio 2016 alle 17:20

[…] chiedere un congruo indennizzo… purché non ci si dimentichi di fare il reclamo (in questa pagina trovate la guida sul […]

RITARDATA ATTIVAZIONE DEL SERVIZIO (ADSL, FISSO, MOBILE, PAY TV,…) | indennizzo telefonico · 28 Luglio 2016 alle 17:49

[…] Ecco perché è sempre consigliabile rivolgersi ad un’associazione dei consumatori per capire bene la propria posizione ed ottenere adeguata tutela, ma soprattutto, non dimenticate la regola d’oro: lamentarsi facendo il reclamo!! […]

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Close