errata fatturazione

Errata fatturazione: come fare reclamo

Pubblicato da Indennizzo Telefonico il

Non è raro ricevere una bolletta esosa e una errata fatturazione da parte del proprio Gestore telefonico.

Infatti, proprio questo inconveniente rappresenta una delle principali cause di reclamo nei confronti delle maggiori Compagnie di telefonia.

Se è capitato anche a te, sappi che puoi comprendere l’origine dell’errore e risolvere il disguido sporgendo reclamo. Rivolgiti a noi e avvaliti del nostro supporto per far valere i tuoi diritti e ottenere ciò che ti spetta per legge.

 

Errata fatturazione: analisi

Se hai perplessità e dubbi sull’ultima bolletta ricevuta e pensi si tratti di errata fatturazione, ti consigliamo di armarti di pazienza e verificare la bolletta voce per voce.

Confrontala con quella dei mesi precedenti e scopri cosa è cambiato e quale voce potrebbe aver fatto lievitare l’importo. Ti basterà avere un riferimento temporale che ti consenta di svolgere un controllo più approfondito.

Se qualcosa ancora non fosse chiaro, puoi rivolgerti a noi e richiedere il nostro aiuto per analizzare le bollette in questione.

Intanto il consiglio è quello di non lasciare la fattura insoluta. Almeno per la parte consona e legittima, è meglio che tu faccia il regolare pagamento, lasciando in sospeso eventualmente la quota in più.

 

Errata fatturazione: capire la natura

È di fondamentale importanza capire se l’errata fatturazione derivi da un importo non dovuto oppure se è stata valutata male una voce di costo effettivamente dovuta.

Facciamo un esempio chiarificatore. Se il noleggio del modem viene conteggiato ben due volte è una questione; se, invece, l’apparecchio è di tua proprietà e viene inserito il canone di noleggio in bolletta, allora la questione è un’altra.

In entrambe le situazioni possono verificarsi problematiche diverse per risalire alla natura dell’errore che ha generato l’errata fatturazione.

Per questo motivo, desideriamo ricordarti che la procedura per avviare il reclamo per errata fatturazione è più efficace se viene effettuata mediante l’aiuto e il supporto di un intermediario o di un esperto.

Grazie ad un protocollo d’intesa questa via si dimostra la più breve e la più efficace per ottenere la rettifica.

 

Errata fatturazione: come fare reclamo

L’errata fatturazione può riguardare diverse voci tra quelle che compongono la bolletta.

Questa, infatti, è composta da una parte di costi fissi e da una di costi variabili. Entrambe possono contenere importi inesatti:

  • canoni;
  • servizi aggiuntivi;
  • noleggi degli apparecchi;
  • costo del traffico telefonico.

Questi sono alcuni dei valori che possono essere soggetti ad errori commessi da parte della Compagnia telefonica.

Ti consigliamo, pertanto, di aprire un reclamo nei suoi confronti attraverso:

  • una telefonata all’operatore, ricordando di appuntare il suo nominativo;
  • l’apertura di un ticket sul sito del Gestore;
  • l’invio di un sms;
  • lo screenshot dei messaggi corrisposti su Facebook.

Purtroppo, non sempre chiedere chiarimenti direttamente al Gestore aiuta il cliente a ottenere le risposte sperate.

Ti consigliamo di inviare un reclamo scritto, spiegando l’imprecisione che ha generato l’errata fatturazione in cui si esplicita la richiesta di rettifica dell’importo. Il reclamo scritto è obbligatorio per ottenere il risarcimento che ti spetta.

 

Errata fatturazione: rivolgiti a noi

Se ti aspetti di risolvere unicamente il problema di errata fatturazione basandoti sulla telefonata o sulla lettera inviata all’operatore telefonico, quasi certamente protrarrai i tempi senza che riuscirai ad ottenere risposte certe.

Grazie al nostro supporto riuscirai a uscire da questo incubo burocratico dell’errata fatturazione, al riparo da rischi e con la garanzia di avere a fianco esperti che tengono alla tua tutela.

Segui queste semplici indicazioni:

Per ulteriori informazioni, non esitare a contattarci attraverso il form sul nostro sito o inviando un’email a indennizzotelefonico@unionedeiconsumatori.it.

[Voti: 72    Media Voto: 4.7/5]
Condividi con

0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *