sky non funziona

Sky non funziona o non va? Ecco cosa fare!

Hai problemi perché Sky non funziona? Non riesci a capire se i tuoi disagi derivano dal decoder, dalla smart card o dalla digital key?

Purtroppo nonostante Sky sia una delle più grandi aziende “pay per view” italiane, ci vengono segnalati spesso dei problemi legati alla fruizione del servizio. Inoltre, l’assistenza tecnica che propone è veramente scadente, per cui è impossibile risolvere la situazione tramite call center.

Se stai subendo questo genere di disservizi non disperare! Affidati ad Indennizzo Telefonico. Questo blog, specializzato in telefonia e Pay-Tv, è messo a disposizione degli utenti dall’Unione dei Consumatori, associazione formata da un team di esperti che ti dirà come risolvere la tua problematica in breve tempo e ottenere un indennizzo economico per i disagi subiti.

Intanto, in questo articolo ti diremo:

  • quali sono i problemi più frequenti con Sky
  • come reclamare in modo efficace
  • in che modo puoi avvalerti del nostro supporto qualificato

 

📝 CONTATTACI SUBITO!

 

Continua a leggere per scoprire perché Sky non funziona o non va.

 

 

Perché Sky non funziona? I problemi più frequenti

Le motivazioni per cui Sky non va possono essere di diversa natura e possono derivare sia dal cattivo funzionamento degli apparecchi che dalla linea telefonica.

Quelli che riscontriamo più di frequente nelle nostre segnalazioni sono:

  • assenza di segnale
  • decoder che non funziona
  • smart card
  • connessione Internet
  • digital key
  • Sky on demand, Sky q, Sky mini, Sky go, Sky HD

Per escludere che possa trattarsi di un problema dei dispositivi controlla le prese e i cavi. Poi prova a spegnere e riaccendere il decoder. Insomma fai tutte le verifiche necessarie a escludere che si tratti di qualcosa non riconducibile agli apparecchi.

 

Cosa fare se il decoder Sky non funziona?

Se Sky non va e pensi che la causa sia imputabile al decoder, vediamo quali sono i disservizi che ti potrebbero capitare.

Nel caso in cui il decoder non si accenda prova a staccare e riattaccare la spina, poi attendi 50 secondi prima di riaccenderlo. Esegui la stessa procedura se c’è una spia rossa fissa.

La spia rossa, però, potrebbe anche lampeggiare e trattarsi, quindi, di un problema dell’impianto o un corto circuito. Scollega i cavi e l’antenna, senza spegnere il decoder o staccare la prese. Dopo aver ricollegato i cavi, potrai staccare la presa di corrente. Aspetta 50 secondi e accendilo.

Nel caso in cui il decoder sia lento o bloccato potrebbe trattarsi di un aggiornamento software che è necessario fare. Clicca la voce “menù” nel tuo telecomando e poi due volte il tasto giallo, infine, premi “ok”. A questo punto parte l’aggiornamento software che dura circa 15 minuti. Al termine della procedura accendi il decoder e controlla se il problema è stato risolto.

Si potrebbe presentare anche una mancata autenticazione HDCP che denota l’assenza di comunicazione tra Tv e decoder. Prova, quindi, a staccare i cavi e ricollegarli, poi spegni il decoder e aspetta 50 secondi prima di riaccenderlo.

Una cosa importante da verificare è lo spazio nell’hard disk, se non è sufficiente prova a resettarlo con il tasto specifico del telecomando, considerando che così cancelli la lista dei canali del digitale terrestre.

Se il segnale è completamente assente, invece, potrebbe non essere un problema di Sky ma dell’impianto o dalle avverse condizioni atmosferiche.

Quando non riesci a registrare potrebbe trattarsi di un problema di ricezione del segnale. Controlla quindi la qualità del segnale, cliccando sul tasto “menù” del telecomando, poi due volte il tasto verde e infine “ok”.

 

Problemi per cattive condizioni meteo

Come abbiamo anticipato, a volte Sky non funziona a causa dalle avverse condizioni atmosferiche. In questo caso cerca di individuare il problema e aspetta che il tempo migliori prima di chiamare il call center.

Potrebbe anche trattarsi che il brutto tempo non permetta ai segnali satellitari di arrivare direttamente sulla tua parabola.

Prova allora a scollegare i cavi e l’antenna, poi ricollega tutto. Attendi 50 secondi e riaccendi il decoder, dopodiché esegui i test suggeriti per identificare l’errore.

Se il maltempo ha invece creato danni alla parabola sarà necessario l’intervento di un tecnico.

 

Sky non va per la digital key

Il tuo disservizio potrebbe anche essere causato da un cattivo funzionamento della digital key. In questo caso si possono verificare i seguenti disagi:

  • schermo nero/ blocco immagine: potrebbe dipendere dal collegamento scart, HDMI oppure da unblocco del decoder. Per cui verifica bene prese e cavi.
  • non si vedono i canali: anche qui verifica i cavi, poi scollegali e ricollegali; estrai anche la digital key e reinseriscila. Per riaccendere attenti i soliti 50 secondi
  • la qualità delle immagini non è buona: potrebbe essere un problema dell’impianto soprattutto in caso di cattive condizioni metereologiche, ma tu prova a risintonizzare i canali con il “menù” del telecomando
  • si vedono solo alcuni canali: questo potrebbe essere un problema di frequenze, per cui procedi a fare una nuova sincronizzazione dei canali. A questo punto sulla digital key dovrebbe accendersi la luce blu/verde, se non succede scollega e ricollega i cavi, poi estrai e reinserisci la digital key ed attendi almeno 50 secondi prima di riaccendere il decoder.

 

Non funziona Sky on demand

Quando non funziona Sky On Demand bisogna verificare che il servizio sia attivo e che sia stato fatto l’ultimo aggiornamento software. Assicurati che il programma che stai cercando “on demand” sia incluso nel tuo abbonamento. Infine, controlla che il cavo ethernet o il Wi-Fi siano correttamente collegati al decoder.

Se hai il Wi-Fi integrato, prova a cliccare dal “menù” del telecomando su “configura”, poi premi “Linea Dati” e infine “ok”. Con questa procedura partirà in automatico la ricerca, altrimenti premi il tasto giallo del telecomando. Quando la ricerca sarà finita, seleziona la rete Wi-Fi, inserisci la password e clicca “ok”.

 

Come inviare un reclamo

Ti ricordiamo che reclamare è obbligatorio da parte tua perché così metti a conoscenza il Gestore del tuo problema e gli permetti di intervenire secondo le giuste tempistiche.

Per effettuare una prima segnalazione puoi quindi chiamare il call center, contattare Sky tramite la tua area utenti del sito oppure puoi scrivere nelle sue pagine social ufficiali.

Per sicurezza, però, è sempre meglio inviare un reclamo in forma scritta perché:

  • mette a conoscenza il Gestore del problema, obbligandolo ad agire
  • costituisce prova certa dell’avvenuta lamentela
  • ti consente di avviare una richiesta di indennizzo.

Puoi inviare il tuo reclamo scritto a Sky tramite:

  • Fax al numero 02 76 10 107
  • Pec all’indirizzo skyitalia@pec.skytv.it  
  • Raccomandata A/R all’indirizzo Sky Italia – Casella Postale 13057 – 20141 Milano

 

Perchè affidarsi ad Indennizzo Telefonico

Bene, a questo punto abbiamo chiarito, a livello teorico, quali possono essere i motivi per cui Sky non funziona o non va e anche come poterli risolvere.

Però, il “fai da te”, come purtroppo avrai già avuto modo di appurare da solo, non è il miglior modo per far valere i tuoi diritti contro i colossi della telefonia che pagano degli avvocati specializzati per fare gli interessi economici dell’azienda per cui lavorano.

Affidati anche tu a dei professionisti del settore come noi!

Indennizzo Telefonico mette in campo i migliori esperti in materia di telefonia e Pay-Tv per aiutarti a risolvere il tuo problema nel più breve temo possibile, avviando anche dei procedimenti di urgenza presso l’Agcom e i Co.Re.Com di pertinenza.

Lavorando con serietà e professionalità, il nostro vanta un altissimo numero di controversie chiuse con successo in sede stragiudiziale (conciliazione), riuscendo ad ottenere indennizzi economici maggiori di quelli automatici, promessi – e non sempre mantenuti – dagli Operatori.

Scegliendo Indennizzo Telefonico avrai alle spalle una struttura seria e affidabile.

Grazie alla nostra esperienza consolidata negli anni, sappiamo come districarci tra le insidie burocratiche e vantiamo un altissimo numero di controversie chiuse con successo in sede stragiudiziale (conciliazione).

A questo punto, scarica il nostro:

📥 RECLAMO SKY
per Business e Privati

 

  • Compilalo e invialo a Sky scegliendo una delle modalità indicate all’interno
  • Inviacene copia su indennizzotelefonico@unionedeiconsumatori.it 
  • Comunicaci ogni informazione utile che ci aiuti a comprendere meglio il problema

Valuteremo subito come possiamo aiutarti e a quanto ammonta l’indennizzo economico che ti spetta perché Sky non funziona o non va.

 

Richiedici assistenza

e saremo al tuo fianco!

📝 CONTATTACI SUBITO!

[Voti: 3   Media: 5/5]

Lascia un commento

ciao