Decoder TimVision non richiesto: come restituirlo e ricevere il rimborso

Indennizzi e rimborsi

Decoder TimVision non richiesto: ti è stato recapitato a casa e/o addebitato in bolletta anche se non lo hai mai ordinato? Ecco come restituirlo alla compagnia e chiedere il rimborso.

E se Tim non vuole assecondare le tue legittime richieste… noi di Indennizzo Telefonico, blog dell’Unione dei Consumatori, possiamo farti ottenere subito quanto ti spetta, gratuitamente!

 

 

Decoder TimVision, perché non richiederlo con l’abbonamento?

La tv di Tim ha ormai conquistato un vasto pubblico di affezionati a cinema, sport e non solo. Il servizio in abbonamento è fruibile da:

  • decoder TimVision Box
  • smartTV
  • smartphone e tablet
  • pc
  • altri dispositivi compatibili con Netflix, Disney+, Dazn, Infinity+
  • Apple Tv, Chromecast, Xbox, Amazon Firestick.

A differenza del passato, quindi, per godere del servizio di pay-Tv non è più necessario disporre del decoder dedicato.

Per questa ragione molti clienti decidono di abbonarsi a TimVision senza acquistarlo o noleggiarlo.

Capita spesso però che ricevano un decoder timvision non richiesto. In questi casi possono decidere di:

  • rifiutare il pacco
  • restituirlo a spese di Tim
  • trattenerlo, nel caso ci avessero ripensato.

Altri utenti ancora lamentano di aver ricevuto, invece, il servizio e il suo addebito senza averlo richiesto, perché non interessati alla tv a pagamento. Disguido che riguarda anche altri servizi a pagamento.

 

Come restituire il decoder Timvision non richiesto?

Se ti è stato recapitato un dispositivo Tim Vision non richiesto e, colto/a di sorpresa, non hai saputo rifiutarlo, non preoccuparti! Il mancato rifiuto non influisce sull’opportunità di farsi rimborsare l’addebito ingiusto.

Per comunicare di voler restituire il decoder Tim vision non richiesto puoi:

  • chiamare il servizio clienti Tim al numero 187(in caso di offerta attivata su linea fissa o con carta di credito) o al 119 (mobile)
  • accedere all’area MyTim previa registrazione e aprire un ticket
  • utilizzare la chat del portale dedicato o dei canali social ufficiali
  • mandare un fax alla compagnia all’800 000187
  • inviare una raccomandata A/R a TIM S.p.A., Casella Postale 111 – 00054 Fiumicino (Roma).

Il nostro consiglio è quello di preferire il reclamo iscritto, tramite Pec o raccomandata A/R. Per provare – in caso di contenzioso – di aver davvero inoltrato la propria segnalazione.

 

Attenzione!

Se ti è stato addebitato un servizio TimVision non richiesto, puoi inviare il tuo reclamo alla compagnia agli stessi recapiti.

Lo hai fatto, ma continui a ricevere bollette? Noi possiamo risolvere il tuo problema!

 

Per restituire il decoder TimVision non richiesto è possibile inviarlo, entro 30 giorni, all’indirizzo:

TIM S.p.A. c/o Geodis CL Italia
Magazzino Reverse A22
Piazzale Giorgio Ambrosoli snc
27015 Landriano PV

Allegando il “Modulo restituzione prodotti” e avendo cura di compilare il Serial Number del prodotto.

La cessazione dell’addebito in fattura dei canoni di noleggio per il decoder avrà corso una volta ricevuto il decoder presso il magazzino.

 

– Costi di spedizione

I costi di spedizione del decoder TimVision non richiesto sono a carico di Tim. Conserva le tue ricevute per chiedere il rimborso e, se non riesci a ottenerlo, contattaci.

Se invece dimenticherai di restituirlo entro i primi 30 giorni, il costo di noleggio ti sarà addebitato come previsto dal contratto.

 

Quanto dura il noleggio del decoder TimVision?

Il noleggio del decoder TimVision segue la durata del contratto relativo al servizio.
La durata normale del contratto TimVision è di 24 mesi, al termine dei quali sarà rinnovato automaticamente.

 

Lo sapevi che…

Il cliente può recedere dal contratto in qualsiasi momento, come previsto dalla legge Bersani, senza pagare penali, dando a Tim un preavviso di almeno 30 giorni?

Puntualmente, però, accade il contrario. Perché, recedendo anticipatamente dal contratto, le compagnie pretendono dei “costi di disattivazione” o alcune “restituzioni degli sconti” che di fatto nascondono la penale.

Se questo è ciò che ti è successo, contattaci per ricevere rimborso e indennizzo!

 

Come risolvere i problemi TimVision?

Qualsiasi problema tu abbia avuto con il servizio TimVision, non è detto che la tua segnalazione alla compagnia sia sufficiente.

Infatti, il più delle volte Tim non risponde tempestivamente ai reclami, costringendo i suoi utenti ad attese snervanti e altri disagi.

Oppure risponde in maniera poco adeguata, senza informare i clienti dei loro diritti e dei risarcimenti che spettano loro.

Se vuoi risolvere il tuo problema senza perdere altro tempo, senza doverti stressare, senza il rischio di non ottenere gli indennizzi previsti nel tuo caso specifico…ci siamo noi!

Da oltre 10 anni ci occupiamo di difendere i diritti dei consumatori che, altrimenti, non verrebbero considerati. Il 98% degli utenti che si rivolge a noi ottiene il successo che merita!

E senza alcun costo…perché tutte le spese le addebitiamo a Tim e non certo a loro, consumatori come noi. Fatti rispettare, anche tu!

Clicca per votare questo articolo!
[Voti: 7 Media: 4.9]
Condividi con

Lascia un commento

Ti aiutiamo a risolvere i problemi col tuo gestore

Contatti

Contatti

Lavora con noi

 

 

 

Risolvi il tuo problema

Scegli  e  clicca


Invia messaggio